Emmanuela Susca
EMMANUELA SUSCA
Flauto
Emmanuela Susca, diplomata al Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara. Perfezionata presso l’Accademia pianistica internazionale – “Incontri col maestro” con i maestri: Valentini, Oliva e Manco, e presso il Biennio di II livello, a Modena, con il M Marasco e M Betti. Ha frequentato i corsi di perfezionamento tenuti dai maestri F. Loi, F. Mazzoli, A. Manco, C .Montafia, D. Mariotti, M. Valentini e in musica da camera con il M E. Bernagozzi. Nel 2015 si è laureata presso l’Università di Bologna in Scienze della Formazione e dell’Educazione, come educatore sociale e culturale, con tesi “Musica e inclusione:tra musicoterapia ed educazione musicale inclusiva”, con centro della tesi musica e dislessia. Vincitrice del primo premio “Melani” al Concorso internazionale musicale “Città di Pesaro” 2016, secondo posto con punteggio 90/100 al Concorso internazionale “Città Piove di Sacco” 2017, Premio Speciale “Progetto Agorà” del Concorso Alberghini nel 2018. Ha collaborato con Orchestra Filarmonica Italiana di Torino come Primo Flauto e Ottavino per una stagione lirica in Piemonte e in Liguria, dove si è suonato: Tosca, Carmen, Norma e Il Barbiere di Siviglia. Nel 2016 ha collaborato con l’Orchestra dell’Opera Italiana, in qualità di secondo flauto, per un concerto sulle arie d’opera. Idonea all’audizione per il corso per professori d’orchestra della Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna e all’Orchestra Giovanile di Roma con cui ha collaborato per un anno, all’orchestra del Festival Pianistico di Brescia e Bergamo e l’orchestra della Franciacorta. Si è esibita con varie formazioni cameristiche presso il Festival Mixxer, Invenzione, Musica Ovunque, Aperiguitare, Agenda Ridotto del Teatro Comunale “C. Abbado” e Concerti per le Milonghe con l’associazione TangoTe .